immagine banner pagina progetto test


In risposta all’avviso nell’ambito dell’ Asse II “Inclusione sociale e lotta alla povertà” del POR Lazio FSE 2014/2020 , in Ats le Acli provinciali di Frosinone , soggetto capofila, Autentica Cooperativa Sociale ed Enaip impresa sociale , promuovono il progetto T.E.S.T. (Territorio, Economia, Sociale, Tradizione) indirizzato a giovani (18-29 anni) in condizioni di disagio sociale, economico o con disabilità riconosciuta, sia italiani che stranieri , residenti nei Comuni di Sant’Elia Fiumerapido, Cervaro, San Vittore del Lazio, San Biagio Saracinisco, Viticuso, Vallerotonda, Acquafondata. Questi Comuni e in generale tutta la provincia frusinate risentono della fortissima crisi occupazionale che ha investito il territorio negli ultimi 15 anni, tanto che la disoccupazione rappresenta una vera e propria emergenza, in particolare per i giovani.

In questa situazione, ogni intervento di contrasto al disagio economico e sociale che voglia esser efficace deve esser capace di praticare azioni di empower ment del singolo, della famiglia e della comunità. E’ la prospettiva che si pone il progetto T.E.S.T. implementando e potenziando l’efficacia delle misure di promozione, d’integrazione sociale e lavorativa di giovani svantaggiati, attraverso un know how consolidato nel tempo, da parte dei soggetti promotori: ACLI frusinate in primis, Enaip e Autentica, e della rete dei partners formata da: Gal Ver.La , Gal - Versante Laziale del Parco Nazionale d'Abruzzo, importante “Agenzia di Sviluppo Locale”, il Consorzio dei Comuni del Cassinate, i Comuni cui è rivolta l’azione di TEST, Acli Terra, Associazione Universo Integrato e Associazione A. Legaccio.

In particolare il progetto si arricchisce dello strumento del Bilancio delle Competenze in modo da poter sviluppare il Piano Personalizzato di Assistenza all’inserimento lavorativo (PAIL). Il PAIL è un percorso che prevede attività di orientamento, formazione, fruizione di servizi al lavoro declinato sulla base delle esigenze specifiche e degli obiettivi prefissati per ogni destinatario, al fine di spiegare come cercare lavoro e accrescere le proprie possibilità di occupazione.

Il progetto realizza le seguenti fasi, per una durata complessiva di 600 ore per singolo destinatario (max 15):

Fase 1 – Presa in carico

Fase 2 – Orientamento

Valutazione iniziale delle risorse, delle competenze, delle attitudini, dei desiderata della persona; Valutazione del disagio personale e familiare;

Fase 3 – Progetto individualizzato che preveda le seguenti azioni:

- Empowerment
- Accompagnamento
- Sostegno psicologico
- Sostegno/counseling familiare
- Sostegno/counseling in materia di diritto fiscale e del lavoro in rete con servizi territoriali
- Laboratori inclusivi

Fase 4 - Monitoraggio e valutazione

In partenariato con il Gal Ver. La. si intendono sperimentare nella fase 3 (Laboratori inclusivi), nuovi percorsi di agricoltura sociale locale ed inclusiva. I Comuni, Le aziende e le associazioni che fanno parte della rete del GALVERLA sono state selezionate anche in funzione dell’adesione al Marchio d’Area “4E”, un percorso di qualificazione volontaria in merito a 4 macroaree: Eco-compatibilità, Efficacia turistica, Eticità sociale, Efficienza aziendale. Il progetto potrà essere un esempio di sviluppo locale sostenibile, rispettoso dell’ambiente naturale e della biodiversità.



logo_acli_frosinone


Le ACLI (Associazioni Cristiane Lavoratori Italiani) sono un’associazione di promozione sociale, ispirata alla Dottrina Sociale della Chiesa, che mira ad essere un anello di congiunzione fra i cittadini e le istituzioni del territorio, attraverso l'offerta mirata di servizi. Le Acli di Frosinone rappresentano il Soggetto Capofila dell'Ats del nostro progetto coinvolgendo risorse ed esperienze quali il gruppo AMA (Auto-Mutuo-Aiuto) di Cassino, analogo all'Associazione Ver.Bene di Frosinone, e i Centri Diurni della Salute Mentale dell'ASL frusinate. www.aclifrosinone.it

autentica logo


Autentica Cooperativa Sociale a responsabilità limitata, Cooperativa di tipo misto (A e B), con sede a Cassino, non ha scopo di lucro e si propone di perseguire l’interesse generale della comunità alla promozione umana e all’integrazione sociale dei cittadini attraverso la gestione dei servizi utili alla famiglia. Strettamente connessa ad Acli Frosinone ai cui valori e attività si ispira, la Cooperativa offre servizi socio-sanitari, assistenziali ed educativi. E' partner dell'Ats di Diversamente Verde. www.autenticacooperativa.org

enaip logo


ENAIP Impresa Sociale è un ente che eroga servizi di formazione e per il lavoro, opera prevalentemente nelle regioni del centro Italia, attraverso centri accreditati, ed è parte integrante del più ampio sistema nazionale ENAIP, l’Ente ACLI Istruzione Professionale, che operano in diverse regioni d’Italia e con qualche sede all’estero. ENAIP Impresa Sociale è specializzato in “Formazione Continua, Superiore e Orientamento”, con idoneità per utenze speciali (disabili, detenuti, ex detenuti, immigrati). Possiede una sede legale a Roma e tre sedi operative nel Lazio (Roma, Rieti e Frosinone), in Campania (Napoli) e una in Puglia (Foggia). www.enaipimpresasociale.it www.enaipimpresasociale.it

Membri dell'ATS

Le ACLI (Associazioni Cristiane Lavoratori Italiani) sono un’associazione di promozione sociale, ispirata alla Dottrina Sociale della Chiesa, che mira ad essere un anello di congiunzione fra i cittadini e le istituzioni del territorio, attraverso l'offerta mirata di servizi.
Le Acli di Frosinone rappresentano il Soggetto Capofila dell'Ats. www.aclifrosinone.it

La Cooperativa Sociale Autentica a responsabilità limitata, Cooperativa di tipo misto (A e B), con sede a Cassino, non ha scopo di lucro e si propone di perseguire l’interesse generale della comunità alla promozione umana e all’integrazione sociale dei cittadini attraverso la gestione dei servizi utili alla famiglia. Strettamente connessa ad Acli Frosinone ai cui valori e attività si ispira, la Cooperativa offre servizi socio-sanitari, assistenziali ed educativi.
www.autenticacooperativa.org

Enaip Impresa Sociale ENAIP Impresa Sociale è un ente che eroga servizi di formazione e per il lavoro , opera prevalentemente nelle regioni del centro Italia, attraverso centri accreditati, ed è parte integrante del più ampio sistema nazionale ENAIP, l’Ente ACLI Istruzione Professionale, che operano in diverse regioni d’Italia e con qualche sede all’estero. ENAIP Impresa Sociale è specializzato in “Formazione Continua, Superiore e Orientamento”, con idoneità per utenze speciali (disabili, detenuti, ex detenuti, immigrati). Possiede una sede legale a Roma e tre sedi operative nel Lazio (Roma, Rieti e Frosinone), in Campania (Napoli) e una in Puglia (Foggia).
www.enaipimpresasociale.it


In risposta all’avviso nell’ambito dell’ Asse II “Inclusione sociale e lotta alla povertà” del POR Lazio FSE 2014/2020 , in Ats le Acli provinciali di Frosinone , soggetto capofila, Autentica Cooperativa Sociale ed Enaip impresa sociale , promuovono il progetto T.E.S.T. (Territorio, Economia, Sociale, Tradizione) indirizzato a giovani (18-29 anni) in condizioni di disagio sociale, economico o con disabilità riconosciuta, sia italiani che stranieri , residenti nei Comuni di Sant’Elia Fiumerapido, Cervaro, San Vittore del Lazio, San Biagio Saracinisco, Viticuso, Vallerotonda, Acquafondata. Questi Comuni e in generale tutta la provincia frusinate risentono della fortissima crisi occupazionale che ha investito il territorio negli ultimi 15 anni, tanto che la disoccupazione rappresenta una vera e propria emergenza, in particolare per i giovani.

L'Istat ha pubblicato i dati ufficiali, aggiornati al 2016, de­gli indicatori territoriali per le politiche di sviluppo, il lavoro ed i tassi di disoccupazione nelle varie province italiane. Nonostante una lieve ripresa del Pil regionale sopra l’1%, il Frusinate fa re­gistrare un tasso di disoccupa­zione del 16,8%. È vero che ri­spetto a due anni fa la tendenza è in miglioramento (nel 2014 si aveva il 18,5%, nel 2015 il 16,3), ma resta il fatto che la situazione appare preoccupante. Non ci si può che allarmare, se si pensa che la disoccupazione giovanile in Ciociaria nel 2016 è addirittu­ra al 47%. Anche qui in peggiora­mento rispetto all'anno prece­dente, il 2015, quando si attesta­va al 42%. Precarizzazione del lavoro, contrazione del welfare, fragilità relazionali sono tra i fattori che hanno contribuito all’impoverimento: ne hanno risentito aspetti strettamente connessi quali l’accesso alle opportunità e alle possibilità di partecipazione piena alla vita economica e sociale, che ne risultano dunque segnate negativamente.

In questa situazione, ogni intervento di contrasto al disagio economico e sociale che voglia esser efficace deve esser capace di praticare azioni di empower ment del singolo, della famiglia e della comunità. E’ la prospettiva che si pone il progetto T.E.S.T. implementando e potenziando l’efficacia delle misure di promozione, d’integrazione sociale e lavorativa di giovani svantaggiati, attraverso un know how consolidato nel tempo, da parte dei soggetti promotori: ACLI frusinate in primis, Enaip e Autentica, e della rete dei partners formata da: Gal Ver.La , Gal - Versante Laziale del Parco Nazionale d'Abruzzo, importante “Agenzia di Sviluppo Locale”, il Consorzio dei Comuni del Cassinate, i Comuni cui è rivolta l’azione di TEST, Acli Terra, Associazione Universo Integrato e Associazione A. Legaccio.

In particolare il progetto si arricchisce dello strumento del Bilancio delle Competenze in modo da poter sviluppare il Piano Personalizzato di Assistenza all’inserimento lavorativo (PAIL). Il PAIL è un percorso che prevede attività di orientamento, formazione, fruizione di servizi al lavoro declinato sulla base delle esigenze specifiche e degli obiettivi prefissati per ogni destinatario, al fine di spiegare come cercare lavoro e accrescere le proprie possibilità di occupazione.

Il progetto realizza le seguenti fasi, per una durata complessiva di 600 ore per singolo destinatario (max 15):

Fase 1 – Presa in carico

Fase 2 – Orientamento

Valutazione iniziale delle risorse, delle competenze, delle attitudini, dei desiderata della persona; Valutazione del disagio personale e familiare;

Fase 3 – Progetto individualizzato che preveda le seguenti azioni:

- Empowerment
- Accompagnamento
- Sostegno psicologico
- Sostegno e counseling familiare
- Sostegno e counseling in materia di diritto fiscale e del lavoro in rete con servizi territoriali
- Laboratori inclusivi

Fase 4 - Monitoraggio e valutazione

In partenariato con il Gal Ver. La. si intendono sperimentare nella fase 3 (Laboratori inclusivi), nuovi percorsi di agricoltura sociale locale ed inclusiva. I Comuni, Le aziende e le associazioni che fanno parte della rete del GALVERLA sono state selezionate anche in funzione dell’adesione al Marchio d’Area “4E”, un percorso di qualificazione volontaria in merito a 4 macroaree: Eco-compatibilità, Efficacia turistica, Eticità sociale, Efficienza aziendale. Il progetto potrà essere un esempio di sviluppo locale sostenibile, rispettoso dell’ambiente naturale e della biodiversità.